Partito Popolare Milanese

Il primo VERO partito di tutti
 
IndiceIndice  Homepage PPMHomepage PPM  GalleriaGalleria  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
E' ora attivo il nuovo ufficio sul forum2. Ti aspettiamo!
Ultimi argomenti
» Buonasera!
Sab 14 Mag 2016 - 18:34 Da Skioppo

» Un saluto
Ven 5 Feb 2016 - 15:21 Da pusu92

» statuto del partito popolare milanese
Mar 8 Dic 2015 - 9:23 Da Fiammola

» Eccomi
Mar 1 Dic 2015 - 17:44 Da pusu92

» buondì ^^
Gio 26 Nov 2015 - 12:43 Da Samuele82

» Alcune domande al PPM
Gio 28 Feb 2013 - 20:55 Da pusu92

» [SEZIONE]come partecipare senza essere iscritto
Lun 18 Feb 2013 - 17:01 Da pusu92

» MA CHE COS'HA IL PPM IN PIU' DEGLI ALTRI?
Dom 13 Gen 2013 - 11:25 Da Ospite

» MERCATO PAVIA
Mar 27 Nov 2012 - 19:48 Da Ospite

Chi è online?
In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 26 il Mar 7 Apr 2015 - 22:28

Condividi | 
 

 Programma elettorale

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Dom 14 Mar 2010 - 20:18

Citazione :
Nessy, un conto è invitare tutti i partiti per cercare punti comuni, un conto è invitarrne solo uno (feniceo&f), in questo modo semplicemente il PPM perde la sua posizioe indipendente associandosi ad una fazione particolare.
Trovare punti comuni poi non vuol dire avere un programma unico dove ognuno ci mette le sue cose, anche perché non avrebbe senso: ognuno si faccia il suo programma e se abbiamo punti comuni tanto meglio, non sarebbe la prima volta comunque.

No Riv, l'invito è stato rivolto a tutti, hanno ricevuto inviti privati i sindaci e i delegati della camera dei mestieri oltre al consiglio cittadino di pavia, chiunque di voi è stato invitato ad invitare gente! Poi, non partiamo con l'idea che sia una cosa inutile! riuscire a trovare una convergenza gia da prima ci concederà una volta iniziati i lavori in consiglio di approvare questi punti in tempo breve e non come è successo fino ad ora dove ci sono punti comuni ma non si approva mai un emerito cakkio s non dopo mesi di discussioni!
Torna in alto Andare in basso
Skioppo
Admin
avatar

Maschio Numero di messaggi : 2623
Età : 42
Località : RR: Parma - RL: Agropoli (Sa)
Militanza :
Data d'iscrizione : 28.07.08

MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Lun 15 Mar 2010 - 14:42

Otacwia ha scritto:
La vedo dura e lo dico avanti, quindi non attendetevi miracoli...

ma posso provare ad ammorbidere la posizione di Fenice nei confronti di Skioppo... perchè se ho capito bene, e credo di averlo capito visto che ad ogni elezioni a duca mi sorbo la questione, il problema è proprio lui...non in quanto player...ma per quante volte è stato eletto, vorrebbero infatti fare una proposta di legge in cui si limita il numero di eleggibilità a duca di un pg...

Però credo che gli ossi duri siano appunto Moreno e Brandon...io posso provare ad ammorbire Moreno... ditemi voi Question poi di solito gli altri li seguono a mo di capre...

Cmq se ho capito bene...ma More con me non parla molto di politica del partito...mi pare vogliano sostenere una eventuale candidatura di Mariajolanda...
Ota, so bene il loro pensiero e in un certo senso potrei anche condividerlo... ma loro ragionano senza tener conto di quanto il sottoscritto ha sempre detto: la situazione è più che mai delicata e non c'è un candidato Duca con un minimo di esperienza (così come la volta scorsa)

Se poi, per principio, vogliamo mettere dei limiti di "mandati ducali", permettimi di dire che questa cosa può valere se ci sono alternative valide...
perchè se poi si finisce col dire (come nello scorso mandato) "tu hai già fatto il duca, quindi meglio mettere un pincopallino qualsiasi piuttosto che te", beh... questo nn è fare il bene del Ducato come cercano di dire loro (tra l'altro so per certo che pur di nn votare me, sono andati contro a gran parte del loro stesso partito che era cmq "pro Skioppo" piuttosto che dare il voto a Gemina che era e resta agli antipodi di Fenice)

Cmq, se questa volta aprono gli occhi e appoggiano me e il PPM bene... altrimenti che si tengano colui/colei che scelgono e poi nn piangano le loro scelte (mi ci gioco metà patrimonio che spingeranno per avere MariaJolanda come Duchessa)

_________________
Torna in alto Andare in basso
Rivqah
Militante Veterano
Militante Veterano
avatar

Femmina Numero di messaggi : 797
Località : Piacenza
Militanza :
Data d'iscrizione : 10.03.09

MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Lun 15 Mar 2010 - 16:46

OK Nessy, abbiamo frainteso, però tu hai scritto che stavamo cercando di fare un programma unico con LFI e Fenice è normale che abbiamo capito quello che hai detto e non quello che volevi dire tongue
Torna in alto Andare in basso
http://spinozit.forumattivo.com/
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Lun 15 Mar 2010 - 17:50

Very Happy forse è vero... cmq linvito è tato rivolto a tutti sul forum e ad esempio il PCS anchese non contattato in manmiera privata da nessuno e venuto.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Lun 15 Mar 2010 - 20:24

Ecco qua la riforma dell'Economia nel dettaglio, la posto anche al tavolo d'incontro noi intanto ne parliamo anche qui:

Citazione :
Riforma dell’economia

L’attuale situazione economica desta molta preoccupazione, da recenti analisi svolte si evidenzia nel Ducato di Milano un calo demografico che va ad aggravare la sovrapproduzione di beni, un problema che il nostro Ducato si trascina da oramai diversi mesi.
Molti mercati sono investiti da pesanti surplus di beni, ma anche gravi carenze di beni primari. I surplus di beni però destano maggiori preoccupazioni perchè questa condizione si traduce in un impossibilità di vendita, se non a prezzi molto bassi, per tutti i piccoli produttori ( pg con carisma basso) dunque ingenti somme di denaro bloccate ai mercati, somme di danaro che andrebbero in parte ad aumentare i consumi ad esempio nel campo tessile. Inoltre la continua svalutazione dei beni nel tentativo di arrivare a venderli in tempo più o meno brevi ha ridotto di molto i redditi di campi, allevamenti e botteghe, riducendo dunque il potenziale potere d’acquisto dei produttori e di conseguenza i consumi di beni soprattutto per quanto riguarda quelli che non sono di prima necessita come il cibo. A questa sovrapproduzione si è aggiunta una chiusura dei mercati cittadini tramite Ordinanze Municipali che di fatto relegano la quasi totalità delle transizioni commerciali ai Sindaci che nel migliore dei casi, dove troviamo personalità con spiccate capacità commerciali si è riusciti con sufficienza a tenere vivi i commerci. Viceversa dove si sono avuti Sindaci che per svariati motivi tra cui, incapacità, inesperienza, mancanza di tempo non sono riusciti ad assorbire almeno una parte dei commerci necessari alla città si sono avuti veri e propri disastri.
In fine dalla mia esperienza come TM ho notato varie scorrettezze nella gestione dei rapporti tra Municipi e Ducato, soprattutto per quanto riguarda le modalità d’acquisto del Ducato.
I problemi riscontarti dunque sono:
-Scompensi notevoli delle quantità di beni al mercato tra le varie città.
-Sopraproduzione generale nel Ducato di determinati beni, ad esempio il mais e le verdure.
-Sopranumero di artigiani ( liv 2 ).
-Cattiva distribuzione delle coltivazioni e allevamenti in alcune città.
-Inadeguatezza delle modalità d’acquisto Ducali.
-Inadeguatezza delle Ordinanze Municipali di restrizione dei mercati.
-Insufficienza nell’approvvigionamento di legna

Per questo propongo:

1-Liberalizzazione dei mercati cittadini.
Abolizione di tutte le Ordinanze Municipali di restrizione delle compra/vendite nei mercati cittadini fatta eccezione per le Ordinanze riguardanti i beni tipici di città ( frutta, legna, pesce ).
E le ordinanze di restrizione delle compra/vendite nei mercati cittadini riguardanti cittadini extra Ducali, anche se per quest’ultima si potrebbe pensare ad una legge ducale unica per tutte le città.

2- Riorganizzazione della Camera dei Mestieri
Al fine di trasformarla in un organo di rilevazione dati delle varie città e la possibilità di rilevare eventuali eccessi o carenze di beni o eccessive svalutazioni degli stessi nei mercati cittadini.
In pratica tramite la rilevazione dei dati demografici e degli stati dei mercati utilizzata per garantire i giusti equilibri necessari ad assicurare, nel limite delle possibilità, lavoro e redditi ai produttori del Ducato. La camera sarà gestita dal TM e i suoi delegati saranno scelti tramite bando pubblico e dovranno rispondere a ben precisi requisiti e doveri. Il mantenimento di questi cambiamenti dovrà essere garantito dall’emanazione di un decreto ducale in merito.

3-Riorganizzazione rapporti tra campi e tra mestieri nelle varie città.
Inizio di politiche di controllo dei rapporti tra campi e anche tra botteghe nelle varie città compito che sarà svolto dalla Camera dei Mestieri in collaborazione con la Camera dei Sindaci.
Ove necessario sarà prevista l’erogazione di fondi Ducali e/o Municipali per far fronte alle spese di riorganizzazione/ incentivo di determinate colture o botteghe.
4-Incentivi ai mercanti.
Erogazione di fondi e/o mandati ( a pagamento) pubblicazione di bandi per l’assegnazione di tratet commerciali ai mercanti o associazioni di mercanti regolarmente dichiarati presso la Camera dei Mestieri. Con lo scopo di incentivare questa professioni che è l’unica professione che genera ricchezze senza generare beni, il che è l’ideale in un momento come questo.

5-Riorganizzazione delle modalità d’acquisto del Ducato, aumentando il mandato settimanale destinato ai Municipi ma andando a stabilire le tipologie e le quantità di beni acquistati dal Ducato in base alla reali necessità di quest’ultimo. L’aumento stimato del valore del mandato ai municipi e di circa 1/3 del valore attuale aumento dal quel è escluso il rimborso per la corruzione per il quale si deciderà in seguito ad ulteriori accertamenti dei bilanci Municipali. Inoltre la gestione degli approvvigionamenti di legna tramite l’acquisto extra mandato di legna dai Municipi con foresta e la stipulazione di trattati commerciali periodici con Stati confinanti.

6-Aumento dell’inventario Ducale al fine di renderlo capace di reagire ad eventuali crisi o eventi imprevedibili o in ogni caso avere la capacità di fornire alle feste per il prestigio di volta in volta notevoli quantitativi dei beni che risulta più conveniente utilizzare.

7-Erogazione di bonus per i Municipi che otterranno i migliori bilanci, rispetteranno i rapporti tra colture e botteghe e i margini di quantità di beni e del loro prezzo al mercato, garantiranno un occupazione ottimale delle miniere.


Tramite i suddetti cambiamenti si proverà a dare maggiore slancio all’economia e nella fattispecie, incentivo della circolazione di beni interni al ducato dunque distribuzione delle quantità ed equiparazione dei prezzi, il tutto generando occupazione con l’implemento delle attività mercantili che ci tengo a ribadire, producono ricchezza senza produrre beni. Monitoraggio dei vari parametri dell’economia Ducale al fine di supportare i Sindaci, garantire il raggiungimento e ilo mantenimento della giusta proporzione di campi e botteghe e di quantità e prezzi dei beni ai mercati. Il tutto supportato maggiormente dal Ducato che sarà impegnato a premiare i Municipi più meritevoli, acquistare i giusti e dunque maggiori quantitativi di merci per “svuotare” i mercati che si apprestano a stabilizzarsi andando a creare scorte strategiche o per gestire le esportazione sfruttando il potere diplomatico e contrattuale di gran lunga maggiore a quello dei Municipi.
Dunque maggiore richiesta di beni che si tradurrebbe in maggior opportunità di lavoro e aumento dei prezzi e di conseguenza de redditi.

Torna in alto Andare in basso
Mariusdellapaglia
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Maschio Numero di messaggi : 1259
Età : 106
Località : RR Alessandria - RL Alessandria
Data d'iscrizione : 17.07.08

MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Mar 16 Mar 2010 - 12:23

Mi ripeto, ma non la vedo come una cosa positiva iltavolo d'incontro. Se tutti i programmi portano avanti gli stessi punti dove sono le differenze tra partiti?

Il tavolo d'incontro piuttosto bisognava farlo sulla guerra.


P.S. Mi sembra ovvio che nel programma ci vada anche qualche riga sulla guerra.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Mar 16 Mar 2010 - 12:44

Per quanto riguarda la guerra l'ago della bilancia lo fa OeF perché noi, LFI e fenice dovremmo essere tutti contrari, e non tanto alla guerra ma alla votazione dalla quale è scaturita ovvero una votazione illegittima!
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Mar 16 Mar 2010 - 13:57

Skioppo ha scritto:
Ota, so bene il loro pensiero e in un certo senso potrei anche condividerlo... ma loro ragionano senza tener conto di quanto il sottoscritto ha sempre detto: la situazione è più che mai delicata e non c'è un candidato Duca con un minimo di esperienza (così come la volta scorsa)

Se poi, per principio, vogliamo mettere dei limiti di "mandati ducali", permettimi di dire che questa cosa può valere se ci sono alternative valide...
perchè se poi si finisce col dire (come nello scorso mandato) "tu hai già fatto il duca, quindi meglio mettere un pincopallino qualsiasi piuttosto che te", beh... questo nn è fare il bene del Ducato come cercano di dire loro (tra l'altro so per certo che pur di nn votare me, sono andati contro a gran parte del loro stesso partito che era cmq "pro Skioppo" piuttosto che dare il voto a Gemina che era e resta agli antipodi di Fenice)

Cmq, se questa volta aprono gli occhi e appoggiano me e il PPM bene... altrimenti che si tengano colui/colei che scelgono e poi nn piangano le loro scelte (mi ci gioco metà patrimonio che spingeranno per avere MariaJolanda come Duchessa)

Beh io non ho detto che porre limiti sia giusto... Wink triportavo solo il loro pensiero...

si credo che abbiano intenzione di sostenere sta MariaJolanda, anche se è riuscita a conquistarsi un pò antipatie con l'ultima elezione del duca...
Beh... vediamo che succede...io ci provo a parlarci un pò...guardo se lo prendo dal verso giusto...

Un bacio
Oti
Torna in alto Andare in basso
Stormhawk
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Numero di messaggi : 1099
Età : 90
Data d'iscrizione : 01.07.09

MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Mer 17 Mar 2010 - 8:53

io penso che dovremmo mettere una bella dichiarazione di guerra o non guerra nel programma.

Io voto per la non guerra se è su queste basi
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Mer 17 Mar 2010 - 9:54

Proponete e votiamo ragazzi non facciamo le cose arbitrariamente, che si sono visti quali sono i risultati
Torna in alto Andare in basso
Stormhawk
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Numero di messaggi : 1099
Età : 90
Data d'iscrizione : 01.07.09

MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Mer 17 Mar 2010 - 10:21

Io propongo di fare una bella dichiarazione dove si dice che il PPM non è contrario alla guerra in genere, ma è contrario alle guerre fatte senza alcun senso logico e con scuse completamente campate per aria.

Se la guerra fosse stata mossa su basi Imperiali dicendo che la si faceva per obbligare genova a rientrare nell'Impero era tutto un altro paio di maniche.

Questa la mia proposta ovviamente.
Adesso sentiamo gli altri Wink
Torna in alto Andare in basso
Samuele82
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Maschio Numero di messaggi : 1381
Età : 35
Località : RR: Piacenza
Data d'iscrizione : 22.09.09

MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Mer 17 Mar 2010 - 11:51

Stormhawk ha scritto:
Io propongo di fare una bella dichiarazione dove si dice che il PPM non è contrario alla guerra in genere, ma è contrario alle guerre fatte senza alcun senso logico e con scuse completamente campate per aria.

Se la guerra fosse stata mossa su basi Imperiali dicendo che la si faceva per obbligare genova a rientrare nell'Impero era tutto un altro paio di maniche.

Questa la mia proposta ovviamente.
Adesso sentiamo gli altri Wink

Questa guerra non è solo nata per delle scuse campate per aria, ma soprattutto è stata dichiarata in modo completamente illegale!

In questo caso sono d'accordo con Storm sul fare una dichiarazione che riporti il nostro pensiero sulla guerra in genere e poi su questa guerra. Guardate Ermes: sarà quel che sarà ma si sta facendo vedere benissimo! Twisted Evil
Torna in alto Andare in basso
Mariusdellapaglia
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Maschio Numero di messaggi : 1259
Età : 106
Località : RR Alessandria - RL Alessandria
Data d'iscrizione : 17.07.08

MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Mer 17 Mar 2010 - 12:25

Concordo con Storm.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Mer 17 Mar 2010 - 14:30

Ragazzi proponiamo un testo e votiamolo, non si puo agire in modo arbitrario, avete visto quali sono le conseguenze di azioni svoltre a testa di cazzo! proponete in assemblea ( questa su questo forum visto che di li è tutto bloccato) e votiamo per piacere!
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Mer 17 Mar 2010 - 15:19

Stormhawk ha scritto:
Io propongo di fare una bella dichiarazione dove si dice che il PPM non è contrario alla guerra in genere, ma è contrario alle guerre fatte senza alcun senso logico e con scuse completamente campate per aria.

Se la guerra fosse stata mossa su basi Imperiali dicendo che la si faceva per obbligare genova a rientrare nell'Impero era tutto un altro paio di maniche.

Questa la mia proposta ovviamente.
Adesso sentiamo gli altri Wink
Torna in alto Andare in basso
TRuX
Consigliere Ducale
Consigliere Ducale
avatar

Numero di messaggi : 1697
Età : 27
Data d'iscrizione : 26.12.08

MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Mer 17 Mar 2010 - 15:52

Io intanto ho rilasciato l'intervista ad Ermes. Spero di non aver sbagliato niente:

Oggi abbiamo la straordinaria opportunità di avere con noi Messer Trux, Cancelliere del Partito Popolare Milanese, che ringrazio a nome del Partito di Comunione Sociale per averci concesso il suo tempo.

1) Dunque Messere qual'è il vostro ruolo all'interno del Ppm? Di cosa si occupa precisamente un Cancelliere?

Salve Messer Ermes. Sono felice di partecipare a questa intervista. Come hai già detto io sono il Cancelliere del Partito Popolare Milanese. Il Cancelliere si occupa della burocrazia del Partito e viene eletto dal Congresso ogni due mesi, anche se spesso è capitato che venisse riconfermato il precedente. Io per ora sono al mio primo mandato ma ho intenzione di continuare a svolgere questo compito. Alla fine i compiti sono diversi: il Cancelliere deve tenere aggiornato lo stato e la dislocazione dei vari membri del Partito, accoglie le proposte di ognuno e ne inizia l'iter predisposto mantenendo l'ordine delle varie discussioni: quindi controllare che esse siano conformi, chiuderle quando passano alla Piazza, archiviarle ecc.ecc. E se le proposte supereranno la Piazza e il Consiglio dovrà archiviarle come delibere. Come puoi vedere c'è molto da lavorare, perchè le proposte che arrivano al PPM sono svariate.

2) Più generalmente, quali sono le linee guida politiche, sociali ed economiche del Ppm?

Per capire al meglio le nostre linee guida sarebbe più utile leggere e studiare il nostro Statuto. Ma generalmente appunto posso affermare che il PPM concorre in primo luogo al bene di Milano. Ciò non significa che ignoriamo le situazioni interducali, anzi abbiamo apposite sezioni nella nostra sede in cui si discorre di politica estera, ma ciò che per noi è fondamentale, e ciò a cui dedichiamo la nostra vita è il Ducato di Milano. E' nostra volontà prendere in considerazione i punti di vista di tutte le categorie sociali del nostro Ducato: militari, contadini, nobili, aristotelici, spinozisti ecc. Noi ci riteniamo ad esempio un partito aristotelico, ma una fra i militanti più attivi è proprio una spinozista. Cerchiamo di mischiarci fra la gente, nelle taverne soprattutto, per ascoltare davvero le loro idee per migliorare. Per quanto riguarda l'economia miriamo ad ampliare il più possibile le vie commerciali. Desideriamo una collaborazione Municipio-Ducato più concreta in quanto l'uno dipende dall'altro ed ogni Municipio ha bisogno del Ducato e (cosa che spesso vien dimenticata) degli altri Municipi.

3) Ah da notare la congruenza di molti propositi del Ppm con il Pcs... come vedrebbe lei un'eventuale collborazione politica, o se vogliamo, un'alleanza tra i due partiti popolar-sociali?

Eheh. In effetti i propositi ci sono, anche se il modo di cogliere alcuni problemi e del come affrontarli è un po' diverso. Il PPM non è ostile a nessuna collaborazione, purchè concorra al bene di Milano. Per esempio abbiamo da poco aperto un congresso dove sono stati invitati tutti i partiti, come certo saprete dato che vi ho visto al galà di apertura, a confrontarsi. Un'alleanza sarebbe un passo molto impegnativo e di certo non posso stabilirla io da solo essendo solo il Cancelliere. Dal mio punto di vista comunque non sarebbe negativa.

4) Veniamo al presente, la guerra: Qual'è la posizione del Ppm? E quale invece la sua posizione personale Cancelliere?

Il PPM è assolutamente contro questa guerra. E' stata dichiarata e la combatteremo perchè fedeli al Duca, ma non siamo assolutamente a favore. Il modo con cui è stata dichiarata non lo accettiamo. Il fatto che un Duca dichiari guerra senza il consenso del Consiglio non è tollerabile. E la mia posizione personale rispecchia esattamente quella del mio Partito.

5) Messere secondo la vostra personale opinione, è possibile avanzare l'accusa di alto tradimento per i responsabili di questa dichiarazione di guerra che non è avvenuta secondo le regole previste dal codice legislativo del nostro ducato?

Secondo la mia opinione oltre che possibile è doveroso. Il Duca ha tradito il suo popolo infrangendo regole approvate da Consigli e Duchi (anche più esperti e lodevoli) precedenti a lui. Spero fermamente che paghi per ciò che ha fatto e che sta facendo.

6) Come andrà a finire secondo voi?

Sarebbe facile piangersi addosso e dire "finiremo con le brache calate" (eheh piace tanto quest'espressione alla gente). La guerra adesso è stata dichiarata, va combatutta e va vinta! Ed è così che finirà secondo me.

Grazi di cuore per il tempo concessoci.
Torna in alto Andare in basso
Rivqah
Militante Veterano
Militante Veterano
avatar

Femmina Numero di messaggi : 797
Località : Piacenza
Militanza :
Data d'iscrizione : 10.03.09

MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Mer 17 Mar 2010 - 16:13

Sono d'accordo con Trux, la guerra c'è e si combatte, dopo facciamo i conti con chi dobbiamo farli.
Di motivi ne avevamo mille coma ha detto anche Skioppo nell'altro topic, mi potete dire chi ha votato a favore della guerra, visto che i voti erano sei, ma voi dite che è stata solo gemina
Suspect
Torna in alto Andare in basso
http://spinozit.forumattivo.com/
Skioppo
Admin
avatar

Maschio Numero di messaggi : 2623
Età : 42
Località : RR: Parma - RL: Agropoli (Sa)
Militanza :
Data d'iscrizione : 28.07.08

MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Mer 17 Mar 2010 - 16:49

Inizialmente avevo votato a favore, ma poi ho riflettuto meglio sulla situazione (motivi e soprattutto nn avendo chiara la situazione delle scorte ducali) e ho detto di voler eventualmente ritirare il mio voto (ovviamente avrei esposto i motivi come detti a voi), ma sono stato incasinato in RL e quando volevo scrivere questi motivi, ho visto che il Duca aveva già fatto la dichiarazione...

Scusatemi No No No No No

_________________
Torna in alto Andare in basso
Samuele82
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Maschio Numero di messaggi : 1381
Età : 35
Località : RR: Piacenza
Data d'iscrizione : 22.09.09

MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Mer 17 Mar 2010 - 19:35

Skioppo ha scritto:
Inizialmente avevo votato a favore, ma poi ho riflettuto meglio sulla situazione (motivi e soprattutto nn avendo chiara la situazione delle scorte ducali) e ho detto di voler eventualmente ritirare il mio voto (ovviamente avrei esposto i motivi come detti a voi), ma sono stato incasinato in RL e quando volevo scrivere questi motivi, ho visto che il Duca aveva già fatto la dichiarazione...

Scusatemi No No No No No

Ma allora si può definire lo stesso illegale il modo in cui è iniziata questa guerra? pale
Torna in alto Andare in basso
Mariusdellapaglia
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Maschio Numero di messaggi : 1259
Età : 106
Località : RR Alessandria - RL Alessandria
Data d'iscrizione : 17.07.08

MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Gio 18 Mar 2010 - 9:05

Skioppo ha scritto:
Inizialmente avevo votato a favore, ma poi ho riflettuto meglio sulla situazione (motivi e soprattutto nn avendo chiara la situazione delle scorte ducali) e ho detto di voler eventualmente ritirare il mio voto (ovviamente avrei esposto i motivi come detti a voi), ma sono stato incasinato in RL e quando volevo scrivere questi motivi, ho visto che il Duca aveva già fatto la dichiarazione...

Scusatemi No No No No No

Sarebbe da portare in taverna ducale questa dichiarazione, ma...ne usciremmo male sia Skioppo che noi come PPM.
Torna in alto Andare in basso
TRuX
Consigliere Ducale
Consigliere Ducale
avatar

Numero di messaggi : 1697
Età : 27
Data d'iscrizione : 26.12.08

MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Gio 18 Mar 2010 - 18:13

Ahahha! Grande Skioppo!

Samuele, sì è illegale. Son sempre 6 pari (il voto di Skioppo non vale doppio eheh). E la legge dice che bisogna avere una maggioranza. Quindi i voti son stati Gemina-Agorà-Rever-Skioppo (non trovavo il sesto, ora è chiaro ^^)

I due viola ci hanno portato alla guerra! Eheheh!

/me l'ha presa bene
Torna in alto Andare in basso
Samuele82
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Maschio Numero di messaggi : 1381
Età : 35
Località : RR: Piacenza
Data d'iscrizione : 22.09.09

MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Ven 19 Mar 2010 - 11:14

Grazie per il chiarimento Trux! Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Rivqah
Militante Veterano
Militante Veterano
avatar

Femmina Numero di messaggi : 797
Località : Piacenza
Militanza :
Data d'iscrizione : 10.03.09

MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Ven 19 Mar 2010 - 15:36

Citazione :
Quindi i voti son stati Gemina-Agorà-Rever-Skioppo
Trux, anche se sembra incredibile Rever è Agorà, quindi ne manca ancora uno Suspect
Torna in alto Andare in basso
http://spinozit.forumattivo.com/
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Ven 19 Mar 2010 - 16:59

Rivqah ha scritto:
Citazione :
Quindi i voti son stati Gemina-Agorà-Rever-Skioppo
Trux, anche se sembra incredibile Rever è Agorà, quindi ne manca ancora uno Suspect

flydarker
Sir biss
Skioppo
Tancredi
Ronzo
Cosy
Torna in alto Andare in basso
TRuX
Consigliere Ducale
Consigliere Ducale
avatar

Numero di messaggi : 1697
Età : 27
Data d'iscrizione : 26.12.08

MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   Ven 19 Mar 2010 - 19:42

Rivqah ha scritto:
Citazione :
Quindi i voti son stati Gemina-Agorà-Rever-Skioppo
Trux, anche se sembra incredibile Rever è Agorà, quindi ne manca ancora uno Suspect

Ahahah....giusto....vabbè quelli scritti da Oti
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Programma elettorale   

Torna in alto Andare in basso
 
Programma elettorale
Torna in alto 
Pagina 3 di 4Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» non è un film ma il programma di fazio e saviano è per me stupendo....
» Prima FIVET in programma..
» AIUTOOO...programma per sbobinare registratore Voice Recorder
» DELUCIDAZIONI SU PROGRAMMA DIFFERENZIATO
» Programma di matematica A28

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Partito Popolare Milanese :: Elezioni ducali di Marzo 1458-
Vai verso: