Partito Popolare Milanese

Il primo VERO partito di tutti
 
IndiceIndice  Homepage PPMHomepage PPM  GalleriaGalleria  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
E' ora attivo il nuovo ufficio sul forum2. Ti aspettiamo!
Ultimi argomenti
» Buonasera!
Sab 14 Mag 2016 - 18:34 Da Skioppo

» Un saluto
Ven 5 Feb 2016 - 15:21 Da pusu92

» statuto del partito popolare milanese
Mar 8 Dic 2015 - 9:23 Da Fiammola

» Eccomi
Mar 1 Dic 2015 - 17:44 Da pusu92

» buondì ^^
Gio 26 Nov 2015 - 12:43 Da Samuele82

» Alcune domande al PPM
Gio 28 Feb 2013 - 20:55 Da pusu92

» [SEZIONE]come partecipare senza essere iscritto
Lun 18 Feb 2013 - 17:01 Da pusu92

» MA CHE COS'HA IL PPM IN PIU' DEGLI ALTRI?
Dom 13 Gen 2013 - 11:25 Da Ospite

» MERCATO PAVIA
Mar 27 Nov 2012 - 19:48 Da Ospite

Chi è in linea
In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 26 il Mar 7 Apr 2015 - 22:28

Condividere | 
 

 [Programma]iter sulle proposte in consiglio(appr.)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
pusu92
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Maschile Numero di messaggi : 5869
Età : 25
Data d'iscrizione : 09.05.10

MessaggioTitolo: [Programma]iter sulle proposte in consiglio(appr.)   Lun 29 Ago 2011 - 21:21

apro questo topic per non intasare quello del programma ma prima di metterla nel programma vi informo che in consiglio c'è già un iter per le proposte, creato ai tempi di mariajolanda.
Non appena la duchessa mi darà l'ok lo posterò...^_^


Ultima modifica di pusu92 il Sab 3 Set 2011 - 19:35, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
pusu92
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Maschile Numero di messaggi : 5869
Età : 25
Data d'iscrizione : 09.05.10

MessaggioTitolo: Re: [Programma]iter sulle proposte in consiglio(appr.)   Mar 30 Ago 2011 - 20:05

questo l'iter che si dovrebbe seguire in consiglio...

Citazione :
Art.1 Definizione e prerogative del Consiglio Ducale:

-Il Consiglio è l'espressione della volontà popolare e concentra in sè la funzione legislativa e quella amministrativa del Ducato.
-Il Duca presiede i lavori del Consiglio Ducale.
-I Consiglieri eletti possono avanzare proposte per varare, modificare, abrogare leggi e decreti o attività; interrogare il Consiglio Ducale in merito ad un determinato argomento; presentare proposte delle Camere; informare il Consiglio Ducale o il Popolo, votare ed esprimere le loro opinioni in tutti i dibattiti.
-I Consiglieri esterni possono proporre e esprimere le loro opinioni nei dibattiti ma solo nelle materie di loro competenza per le quali sono stati chiamati in Consiglio Ducale o su richiesta del Duca.
-Qualora si riscontrasse un'inadempienza o un'assenza ingiustificata per più di 5 giorni da parte di un consigliere il Duca ha la facoltà di sospenderlo dal suo incarico arrivando a chiedere le sue dimissioni.

Art.2 Iter per i lavori del Consiglio Ducale

-Le iniziative dei Consiglieri vanno presentante al Duca nelle sale del Consiglio, che deciderà in merito alla riservatezza del dibattito.
-Il Duca apre il dibattito con un suo intervento rispettando l'ordine in cui sono state presentate le proposte, ogni parere espresso prima del via libera del Duca è da considerarsi non valido.
-Non possono essere discusse più di due proposte di leggi/normative alla volta,al fine di garantire un adeguato studio della singola proposta e del suo ambito di intervento.
-Interrogazioni e informative non sono soggette a limitazioni di numero ma avranno le stesse limitazioni di tempo delle proposte.
-Il Portavoce provvede a presentare presso la Sala delle Udienze le proposte oggetto di dibattimento in Consiglio Ducale, specificando solo il titolo della discussione, il promotore ed eventualmente aggiungendo una nota chiarificatrice. Fano eccezione i dibattimenti giudicati sensibili dal Duca.
-Il Duca ha la facoltà in casi eccezionali di presentare in Consiglio Ducale discussioni di palese urgenza e necessità anche se questa è preceduta da altre nell'ordine di presentazione.
-Le discussioni vengono postate dal promotore della proposta in Consiglio Ducale, le discussioni devono avere titoli corretti in base alle loro categorie indicate nell'articolo 3.

Art.3 Fattispecie delle discussioni consigliari ed etichette

*Proposta di legge/normativa, seguito dall'oggetto della discussione.
In questa categoria rientrano tutte le discussioni inerenti alla promozione di nuove leggi o decreti, attività ludiche, amministrative, militari e tutto ciò inerente all'amministrazione Ducale oltre alla loro abrogazione o modifica.
*Interrogazione, seguito dall'oggetto della discussione.
In questa categoria rientrano tutte le discussioni inerenti le richieste dei Ministri al Principe o al Consiglio in merito alla loro funzione istituzionale e viceversa, le richieste per il confronto in Consiglio in merito ad un determinato argomento, le richieste per la sfiducia di un Consigliere o di un Ministro.
*Informativa al Consiglio Ducale.
In questa categoria rientrano tutte le discussioni inerenti i resoconti dei Ministri in merito alle loro funzioni, i progressi diplomatici, la pubblicazione di informazioni o operazioni dell’amministrazione Ducale.
*Proposta della Camera (nome della camera)/Popolare, seguito dall'oggetto della discussione.
In questa categoria rientrano tutte le proposte presentate da Camere o dal Popolo tramite l'iter per le leggi popolari.

-Le tipologie vanno precedute dall'etichetta specificante il campo del dibattito:
*[Duca] le comunicazioni dal e per il Duca.
*[Politica Estera] dibattiti inerenti la diplomazia e i rapporti con l'esterno del Ducato.
*[Politica Interna] dibattiti inerenti la sicurezza i permessi nuove norme o attività Ducali.
*[Tribunale] dibattiti inerenti le denunce e i processi.
*[Esercito] dibattiti inerenti le attività militari.
*[Chiesa] dibattiti inerenti i rapporti con la Chiesa.
*[Economia ] dibattiti inerenti l'economia il commercio le miniere e i porti.
*[Popolo] dibattiti inerenti le richieste e la situazione del Popolo.

Art.4 Modalità di discussione

-Dal momento della presentazione all'ordine del giorno in Consiglio le discussioni rimarranno aperte per n° 7 giorni. Nel caso in cui 9 Consiglieri già in fase di dibattito si dichiarano favorevoli senza riserve, il Duca può decidere di interrompere preventivamente la discussione.
-Il Duca può decidere di prorogare le discussioni se le condizioni lo richiedono, per permettere il dibattito completo dell’argomento in questione fino ad ulteriori 7 giorni.
-Ultimata la fase di dibattimento il promotore entro n°3 giorni, stila il testo definitivo del dibattito apportando se necessario modifiche scaturite dagli interventi dei Consiglieri in fase di dibattito, se entro tale scadenza il testo definitivo non sarà presentato, si farà riferimento all'ultimo testo utile presentato dal promotore.
-Presentato il testo definitivo il Duca indice una votazione della durata di n°2 giorni.
-Le votazioni sono ritenute valide se a votare sono almeno 7 Consiglieri Ducali.
-Ultimate le votazioni, il Duca delibera la decisione del Consiglio e autorizza il Portavoce a postare la delibera nel suo Ufficio in Taverna Ducale, il dibattito e la votazione nominale in Camera Comune fanno eccezione le discussioni dichiarate sensibili dal Duca

Art.5 Rapporti con le Camere Istituzionali

-Il Duca nell’assegnazione delle cariche ai Consiglieri garantisce ad ogni Camera Istituzionale un rappresentante.
-Il Rappresentante della Camera funge da collegamento tra il Consiglio e la stessa.

Art.6 Iter per le Proposte delle Camere

-Il Consigliere responsabile della Camera presiede i lavori della stessa.
-I membri delle Camere possono presentare proposte o richiedere la consegna di dati per l’elaborazione di proposte al Consiglio Ducale.
-Il rappresentante di Camera provvede, seguendo l’ordine cronologico di presentazione delle proposte, a metterle all’ordine del giorno in Camera in base all’avanzamento dei lavori della stessa.
-Il Consiglio Ducale esaminerà la proposta nelle modalità indicate nell'iter del Consiglio stesso.
-Il responsabile delle Camere su autorizzazione del Duca, entro i termini indicati dall’iter del Consiglio Ducale, presenterà alla Camera il verdetto del Consiglio che in caso di rigetto della proposta dovrà essere necessariamente accompagnato da motivazioni.

Art.7 Iter per le Leggi Popolari

Ogni cittadino può scrivere la propria proposta di legge sui diversi temi della vita cittadina e ducale, e presentarla presso la Sala delle Udienze, presentando un messaggio dove è specificato nell'intestazione [Proposta di legge popolare]. L'appoggio alla proposta da parte di enti importanti, corporazioni o un largo seguito popolare, garantirà alla stessa una maggiore attenzione da parte del Consiglio; non è obbligatorio ma è vivamente raccomandato.
Per ogni proposta di legge popolare si suggeriscono le seguenti modalità di presentazione:
. Inserire il titolo (meglio se quotato)
. Indicare gli obiettivi e il principale scopo che si prepone anche attraverso le risposte alle domande che ci si aspetta con maggiore probabilità
. Indicare un'analisi dei pro e contro.

Le proposte verranno valutate dal Consiglio secondo l’iter del Consiglio.
Il Principe o il Portavoce in carica comunicheranno l’esito della consultazione e della votazione avvenuta in Consiglio Ducale, tramite comunicazione ufficiale presentata presso la Sala delle Udienze. In caso di rigetto della proposta, il Principe o il Portavoce sono tenuti a fornire una chiara motivazione che giustifichi il rifiuto.
Tornare in alto Andare in basso
pusu92
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Maschile Numero di messaggi : 5869
Età : 25
Data d'iscrizione : 09.05.10

MessaggioTitolo: Re: [Programma]iter sulle proposte in consiglio(appr.)   Mar 30 Ago 2011 - 21:24

susu dai, prima di proporla nel nostro programma dobbiamo discuterne mah.
Se non lo facciamo non la mettiamo nel programma, o meglio io sarò contrario.

Io dire di modificare quella parte in questo modo:
Citazione :
Ogni Consigliere ha diritto di proporre riforme al Consiglio Ducale. Per evitare confusione e soffermarci su discussioni vacue e insipienti è bene far rispettare - e se necessario modificare - l'iter sulle proposte in consiglio.
Il nostro intento, prendendo come base l'iter emanato dall'allora Duchessa Mariaiolanda, sarà quello secondo il quale prima di aprire una discussione per una proposta di riforma, il Consigliere dovrà ottenere obbligatoriamente il permesso del Duca in persona nell'apposito topic delle richieste(in modo che questi decida la priorità tra le varie proposte).
Una volta ottenuta l' autorizzazione e dopo che il richiedente aprirà la discussione, si avranno dai tre ai cinque giorni -con flessibilità a seconda delle proposte, che potrà essere allungata a discrezione del Duca-per discuterne.
Alla fine della discussione il consigliere proponente o il Duca stileranno il testo finale della proposta, susseguito dalla votazione dei consigliere che non deve essere superiore alle 36 ore.
Chi non vota verrà riconosciuto come consigliere astenuto.
In questo modo potranno essere condotti a termine molti progetti di riforma a mandato, perfino cinque se si lavora sodo. Inoltre, se una proposta viene promossa da una maggioranza favorevole, diventa esecutiva; se viene bocciata, non potrà essere riproposta se non a discrezione del Duca.

Una proposta semplice si conclude anche in 1 solo giorno quindi ho preferito diminuire ad un max di 5 giorni per discuterne(anche se per me è ancora troppo).
In fondo chi si candida a consigliere deve avere tempo rl per farlo, con conseguenza di dare il proprio parere nello stesso giorno che si apre la proposta.
Tornare in alto Andare in basso
TRuX
Consigliere Ducale
Consigliere Ducale
avatar

Numero di messaggi : 1697
Età : 26
Data d'iscrizione : 26.12.08

MessaggioTitolo: Re: [Programma]iter sulle proposte in consiglio(appr.)   Mer 31 Ago 2011 - 3:26

5 giorni? Secondo me se non c'è da discutere chi la propone può dire ok questa è la versione definitiva, votiamo. Altirmenti si rischia davvero che per cose delicate dobbiamo spresciarci.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: [Programma]iter sulle proposte in consiglio(appr.)   Mer 31 Ago 2011 - 10:40

Favorevole!!
Tornare in alto Andare in basso
TRuX
Consigliere Ducale
Consigliere Ducale
avatar

Numero di messaggi : 1697
Età : 26
Data d'iscrizione : 26.12.08

MessaggioTitolo: Re: [Programma]iter sulle proposte in consiglio(appr.)   Mer 31 Ago 2011 - 15:14

Sì ma io lascerei 7 giorni massimo, non minimo. Minimo pure 1.
Tornare in alto Andare in basso
pusu92
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Maschile Numero di messaggi : 5869
Età : 25
Data d'iscrizione : 09.05.10

MessaggioTitolo: Re: [Programma]iter sulle proposte in consiglio(appr.)   Mer 31 Ago 2011 - 15:36

TRuX ha scritto:
Sì ma io lascerei 7 giorni massimo, non minimo. Minimo pure 1.

stamattina volevo dirtelo..

Allora direi di non mettere il tempo minimo ma il tempo massimo...

modifichiamo cosi:
Citazione :
Ogni Consigliere ha diritto di proporre riforme al Consiglio Ducale. Per evitare confusione e soffermarci su discussioni vacue e insipienti è bene far rispettare rigidamente - e se necessario modificare per affrettare i tempi - l'attuale iter sulle proposte in consiglio.
Il nostro intento, prendendo come base l'iter emanato dall'allora Duchessa Mariaiolanda, sarà quello secondo il quale prima di aprire una discussione per una proposta di riforma, il Consigliere dovrà ottenere obbligatoriamente il permesso del Duca in persona nell'apposito topic delle richieste(in modo che questi decida la priorità tra le varie proposte).
Una volta ottenuta l' autorizzazione e dopo che il richiedente aprirà la discussione, si avranno massimo sette giorni -con flessibilità a seconda delle proposte, che potrà essere allungata a discrezione del Duca-per discuterne se ce ne sarà bisogno oppure si passerà direttamente alla fase della votazione avviata dal Duca e che durerà 36 ore.
Chi non vota, verrà riconosciuto come consigliere astenuto.
In questo modo potranno essere condotti a termine molti progetti di riforma a mandato. Inoltre, se una proposta viene promossa da una maggioranza favorevole, diventa esecutiva; se viene bocciata, non potrà essere riproposta se non a discrezione del Duca.

a voi la scelta^_^
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: [Programma]iter sulle proposte in consiglio(appr.)   Mer 31 Ago 2011 - 17:55

Preferisco i sette massimi!
Tornare in alto Andare in basso
pusu92
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Maschile Numero di messaggi : 5869
Età : 25
Data d'iscrizione : 09.05.10

MessaggioTitolo: Re: [Programma]iter sulle proposte in consiglio(appr.)   Ven 2 Set 2011 - 14:02

allora questa è il testo definitivo...che ne pensate:

Citazione :
Ogni Consigliere ha diritto di proporre riforme al Consiglio Ducale. Per evitare confusione e soffermarci su discussioni vacue e insipienti è bene far rispettare rigidamente - e se necessario modificare per affrettare i tempi - l'attuale iter sulle proposte in consiglio.
Il nostro intento, prendendo come base l'iter emanato dall'allora Duchessa Mariaiolanda, sarà quello secondo il quale prima di aprire una discussione per una proposta di riforma, il Consigliere dovrà ottenere obbligatoriamente il permesso del Duca in persona nell'apposito topic delle richieste(in modo che questi decida la priorità tra le varie proposte).
Una volta ottenuta l' autorizzazione e dopo che il richiedente aprirà la discussione, si avranno massimo sette giorni -con flessibilità a seconda delle proposte, che potrà essere allungata a discrezione del Duca-per discuterne se ce ne sarà bisogno oppure si passerà direttamente alla fase della votazione avviata dal Duca e che durerà 36 ore.
Chi non vota, verrà riconosciuto come consigliere astenuto.
In questo modo potranno essere condotti a termine molti progetti di riforma a mandato. Inoltre, se una proposta viene promossa da una maggioranza favorevole, diventa esecutiva; se viene bocciata, non potrà essere riproposta se non a discrezione del Duca.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: [Programma]iter sulle proposte in consiglio(appr.)   Ven 2 Set 2011 - 16:08

ok
Tornare in alto Andare in basso
Samuele82
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Maschile Numero di messaggi : 1381
Età : 34
Località : RR: Piacenza
Data d'iscrizione : 22.09.09

MessaggioTitolo: Re: [Programma]iter sulle proposte in consiglio(appr.)   Ven 2 Set 2011 - 19:52

Sì molto bene Smile
Tornare in alto Andare in basso
TRuX
Consigliere Ducale
Consigliere Ducale
avatar

Numero di messaggi : 1697
Età : 26
Data d'iscrizione : 26.12.08

MessaggioTitolo: Re: [Programma]iter sulle proposte in consiglio(appr.)   Dom 4 Set 2011 - 22:34

Leva Mariaiolanda. Scrivi in precedenza. Non citiamola.
Tornare in alto Andare in basso
pusu92
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Maschile Numero di messaggi : 5869
Età : 25
Data d'iscrizione : 09.05.10

MessaggioTitolo: Re: [Programma]iter sulle proposte in consiglio(appr.)   Dom 4 Set 2011 - 23:13

va beneee
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: [Programma]iter sulle proposte in consiglio(appr.)   

Tornare in alto Andare in basso
 
[Programma]iter sulle proposte in consiglio(appr.)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» sto cambiando
» consiglio su regalino
» consiglio per la mia tesora luna!..
» non è un film ma il programma di fazio e saviano è per me stupendo....
» consiglio su kit di ricostruzione da acquistare

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Partito Popolare Milanese :: Elezioni Ducali di Settembre 1459-
Andare verso: