Partito Popolare Milanese

Il primo VERO partito di tutti
 
IndiceIndice  Homepage PPMHomepage PPM  GalleriaGalleria  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
E' ora attivo il nuovo ufficio sul forum2. Ti aspettiamo!
Ultimi argomenti
» Buonasera!
Sab 14 Mag 2016 - 18:34 Da Skioppo

» Un saluto
Ven 5 Feb 2016 - 15:21 Da pusu92

» statuto del partito popolare milanese
Mar 8 Dic 2015 - 9:23 Da Fiammola

» Eccomi
Mar 1 Dic 2015 - 17:44 Da pusu92

» buondì ^^
Gio 26 Nov 2015 - 12:43 Da Samuele82

» Alcune domande al PPM
Gio 28 Feb 2013 - 20:55 Da pusu92

» [SEZIONE]come partecipare senza essere iscritto
Lun 18 Feb 2013 - 17:01 Da pusu92

» MA CHE COS'HA IL PPM IN PIU' DEGLI ALTRI?
Dom 13 Gen 2013 - 11:25 Da Ospite

» MERCATO PAVIA
Mar 27 Nov 2012 - 19:48 Da Ospite

Chi è online?
In totale ci sono 2 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 2 Ospiti

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 26 il Mar 7 Apr 2015 - 22:28

Condividi | 
 

 Programma

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
Stormhawk
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Numero di messaggi : 1099
Età : 90
Data d'iscrizione : 01.07.09

MessaggioTitolo: Programma   Sab 5 Set 2009 - 7:21

Io direi che è ora di cominciare a pensare al programma (altrimenti arriviamo lunghi come la volta scorsa)
Mi sono permessa di aprire il topic, ma se non va bene cancellatelo pure senza problemi Wink

Dunque, a parte il problema diplomazia a cui il nostro Duca sta già lavorando (quindi direi problema smarcato), mi sono venuti in mente altre due idee che si riferiscono alla voce Sicurezza


1) Briganti
Il problema qui da noi è arginato, ma appena si esce dal Ducato corriamo rischi grossissimi.

Quindi mi chiedevo:

a) non è possibile istituire delle figure in seno all'esercito che fungano da scorte ai cittadini che lo richiedono? Spesso sul forum si leggono avvisi di persone che cercano compagni di viaggio... Forniamo loro dei soldati addestrati che li scortino e li proteggano. Così daremmo lavoro ai soldati e sicurezza ai nostri cittadini
Si potrebbe magari creare un corpo apposito di guardie personali...

b) Questo punto non ho idea se sia fattibile... fare dei trattati con gli altri Ducati e creare piccoli gruppi proponendo una legge interducale per la caccia ai briganti in GDR (tipo caccia al tesoro: se trovo il brigante incontrandolo è obbligato a rendere il bottino senza arrivare ad ucciderlo, che a quel punto gli altri stati non ci starebbero mai)
Ovviamente il gruppo incaricato (che ovviamente non sarà sempre lo stesso per far partecipare tutti) di dare la caccia al brigante sarebbe autorizzato a viaggiare per tutti gli stati che firmano.
Insomma una cosa simile a quella che abbiamo a Milano, che nessuno usa, promuovendola a livello interducale e rendendola obbligatoria.
La si dovrebbe rendere obbligatoria e non facoltativa (vuoi fare il brigante? bene... se ti prendo rendi tutto) altrimenti nessun brigante furbo la sceglierebbe (le pene non è che siano così gravi, molto meglio restituire il bottino)
Ovviamente il brigante non potrà ritornare di corsa a casa ma sarà obbligato a farsi un giretto più lungo Laughing
Torna in alto Andare in basso
Jean_Baptiste
Militante Veterano
Militante Veterano
avatar

Maschio Numero di messaggi : 809
Età : 94
Data d'iscrizione : 26.03.09

MessaggioTitolo: Re: Programma   Sab 5 Set 2009 - 10:36

Wink
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma   Sab 5 Set 2009 - 10:50

il punto "a" lo trovo molto interessante, se ben sviluppato può diventare un punto forte del prossimo programma.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma   Sab 5 Set 2009 - 13:59

altro punto importante è economia ducale e municipale anche se non è possibile discuterne apertamente

Il ducato ha problemi di commercializzazione dei prodotti che acquista dai municipi, le cause sono imputabili a diversi fattori e queste sono generate dalla crescita degli abitanti di livello 2 e quindi stabili nell'economia che garantiscono si un flusso costantwe di beni prodotti, ma dall'altra vogliono essere pagati il giusto e questo non permette di abbassare anche per effetto di politiche protezionistiche di alcuni municipi il costo di alcuni prodotti
Risultato il ducato fa pressione ai municipi x abbassare il prezzo di acquisto dei prodotti ma dall'altra parte i municipi non hanno strumenti adeguati x acquistare a loro volta a prezzi minori e quindi non riescono a guadagnare e quindi a prosperare
Il problema si potrebbe risolvere con un'intervento diretto sulla matrice del gioco relativamente ad alcuni prezzi degli autobuy minimi
Autobuy minimi e prezzo ducato
Gomitoli 11 --> 11
Pelli 15 --> 15
Carcasse 28 --> 28
Mezze carcasse 14 --> 14
Grano 13 --> 12 (11.90)
Farina 14 --> 14 (13.50)

Alcuni prodotti i municipi sono in pareggio per altri con l'autobuy minimo vanno in perdita secca quindi devono comprare manualmente la merce sul mercato

Sarebbe da far abbassare il grano in autobuy minimo a 9 la farina a 10 gomitoli a 10 pelli a 14 questo lascierebbe un margine anche ai municipi nella gestione e allo stesso tempo il ducato potrebbe effettivamente comprare a meno senza però danneggiare economicamente i municipi

Altro aspetto è la riduzione dei prezzi sui prodotti ottenuti dalle professioni dove si sta cercando di spingere al ribasso i prezzi riducendo il salario professionale sotto i 20 ducati
Torna in alto Andare in basso
Stormhawk
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Numero di messaggi : 1099
Età : 90
Data d'iscrizione : 01.07.09

MessaggioTitolo: Re: Programma   Sab 5 Set 2009 - 16:38

Ma se si creasse un corpo dell'esercito adibito a scorta... si potrebbero incentivare i mercanti a viaggiare ...
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma   Sab 5 Set 2009 - 23:59

si ma devi cmq pagare gli stipendi e sono mercanti indipendenti, con i mandati municipali si può viaggiare da soli, le merci nel mandato bob possono essere rubate
Torna in alto Andare in basso
Stormhawk
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Numero di messaggi : 1099
Età : 90
Data d'iscrizione : 01.07.09

MessaggioTitolo: Re: Programma   Dom 6 Set 2009 - 7:30

Zothar ha scritto:
si ma devi cmq pagare gli stipendi e sono mercanti indipendenti, con i mandati municipali si può viaggiare da soli, le merci nel mandato bob possono essere rubate

Ma un mercante quando viaggia, non credo porti solo le merci del mandato (almeno quelli che conoscono si portano anche merce loro di solito) e quella può venire rubata eccome... quindi la scorta credo faccia comodo anche a loro
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma   Dom 6 Set 2009 - 7:56

di daccordo è prassi portarsi anche propria merce, perchè tanto le spese di viaggio ti sono pagate e se concludi qualche affare è sempre un qualcosa in +

L'idea della scorta va bene ma quanto è il costo aggiuntivo ? ai fini del gioco è positivo ma per chi finanzia la missione va in perdita netta e quindi non ha convenienza a farlo
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma   Dom 6 Set 2009 - 9:48

Concordo con zolthar,
per pagare un viaggio con la scorta ci volgiono molti ducati!
Tu pensa che i soldati di scorta dovranno mantenersi quindi pensiamo a 2-3 persone di scorta (almeno 15-16 ducati al giorno a testa)... una spesa allucinante!
Inoltre con il mandato è molto più semplice la questione, si incarica uno e via in tutta sicurezza...
Torna in alto Andare in basso
Stormhawk
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Numero di messaggi : 1099
Età : 90
Data d'iscrizione : 01.07.09

MessaggioTitolo: Re: Programma   Dom 6 Set 2009 - 11:45

Alboino ha scritto:
Concordo con zolthar,
per pagare un viaggio con la scorta ci volgiono molti ducati!
Tu pensa che i soldati di scorta dovranno mantenersi quindi pensiamo a 2-3 persone di scorta (almeno 15-16 ducati al giorno a testa)... una spesa allucinante!
Inoltre con il mandato è molto più semplice la questione, si incarica uno e via in tutta sicurezza...

Ma scusate... i soldati non vengono pagati dal Ducato quando sono arruolati in un esercito?
Cosa cambia se li paghiamo per stare fermi al confine o per girare da una città all'altra?
Almeno così possono muoversi invece che stare fermi fissi...
L'idea non è quella di creare dei volontari ulteriori, ma di creare un gruppo scelto tra i soldati...
Io la perdita netta che dice Zolthar non la vedo: se li pago comunque con un pezzo di carne quando sono arruolati e stanno femri in città, o se li pago con un pezzo di carne mentre gironzolano facendo la scorta non resta sempre la stessa cifra?
Però li motivo sicuramente di +, dando uno scopo e un senso al loro essere soldati!
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma   Dom 6 Set 2009 - 12:27

si forse non ti eri spiegato bene prima sul gruppo scelto, se le cose stanno come dici allora la cosa non pesa come salari da pagare aggiuntivi ed effetivamente allora la cosa ha un senzo e potrebbe essere fattibile (CMM Compagnia Mercantile Milanese)
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma   Dom 6 Set 2009 - 12:29

Posto la mia vecchia proposta di compagnia commerciale, risale ormai a sei mesi fa:



Per rendere più fluida l’economia e per evitare la stagnazione di alcuni prodotti nei mercati cittadini propongo la formazione di compagnie commerciali a livello comunale che si riuniscono poi sotto un'unica compagnia che supponiamo si chiami Compagnia Commerciale Milanese (CCM). 
Le compagnie sono costituite da tre membri l’una i quali nominano un coordinatore, si avrà così un coordinatore per ogni città. Questi nomineranno un ulteriore rappresentate che è il capo compagnia.
Il sistema è molto utile per i beni che solo alcune città possono produrre ( frutta, pesci, legna) e fa in modo che sia sempre garantito una certa quantità di prodotti in ogni città. 
Il capo compagnia avrà anche il compito di trattare con i sindaci delle città un contratto prezzi che sia favorevole alle città e ai cittadini e che rispetti eventuali calmieri.

Struttura della compagnia:
La Compagnia Commerciale Milanese ( CCM) è formata da 3 mercanti per città, si richiede che i mercanti siano almeno di livello 1 e posseggano un manico per questioni di sicurezza.
I membri di ogni compagnia locale si radunano nella camera del commercio ed eleggono un capo compagnia il quale attraverso l'uso di Lavabo tiene sotto controllo i vari mercati cittadini e coordina gli spostamenti dei mercanti.

Ruoli del capo compagnia:
Il capo compagnia deve tenere sotto controllo la quantità delle merci presenti nei vari mercati e qualora in uno di essi sia carente un prodotto deve contattare i mercanti della città che possiede il maggior numero di quel prodotto. Essi dovranno comprare la merce e andare a rivenderla nel mercato che ne necessita.

Carta commerciale:
Il capo compagnia dovrà inoltre tenere contatti con i vari sindaci delle città affinché non si infrangano le leggi dei mercati cittadini. Egli dovrà stipulare con i sindaci una carta commerciale che tenga conto dei seguenti punti:
1.Fare in modo che il prezzo della merce rivenduta non danneggi il mercato locale.
2.Fare in modo che il prezzo della merce rivenduta non infranga calmieri.
3.Fare in modo che non si danneggi il mercato dal quale si compra la merce per poi rivenderla.
Il capo compagnia, prima di avviare gli scambi commerciali, dovrà quindi sempre contattare i sindaci di entrambe le città.

Difesa della compagnia:
I mercanti dovranno sempre girare in tripletta o in doppietta per motivi di sicurezza, qualora si ricuscisse a stipulare un contratto con gruppi di difesa locale sarebbe tutto di guadagnato ( questo punto può rientrare nella carta commerciale.

Prima di dare inizio alla fondazione della CCM sarà necessario che un incaricato ne parli con i vari sindaci così da sapere chi è interessato e quindi dove avviare la CCM
Torna in alto Andare in basso
GabryJay
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Maschio Numero di messaggi : 1144
Età : 30
Località : RL: Binzago (MB) | RR: Parma
Militanza :
Data d'iscrizione : 10.08.09

MessaggioTitolo: Re: Programma   Dom 6 Set 2009 - 12:47

Bella, mi piace! A Parma già avevamo la compagnia dei mercati e dei mercanti (mi pare) ma il creatore ora è in ritiro è aveva annunciato che non sapeva se sarebbe ritornato... in ogni caso, ora delle prossime elezioni potrebbe essere ripristinata.
Una cosa: si potrebbe dare un peso anche all'assessore al commercio, nel caso sia presente nella città? Per esempio potrebbe essere lui il coordinatore della città.
Buona idea anche quella di collaborare con le milizie cittadine.
Una domanda però: per il commercio intraducale non ci pensa già il TM a fare da referente? Non sarebbe levare lavoro a lui? O si prevede che il TM sia a capo della compagnia?
Torna in alto Andare in basso
http://www.lastfm.it/user/GabryJay
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma   Dom 6 Set 2009 - 13:13

Il TM di base vende le merci ducali legno e ferro e acquista i surplus periodicamente dai municipi
Il TM permette interscambi tra sindaci rimborsando il cesto della fiera purche almeno un terzo dell'interscambio sia di merce ducale ma è logica che molta merce non viene ovviamente scambiata alla fiera e c'è anche notevole differenza di prezzo quindi non ci sarebbe un conflitto di competenze e interessi tra TM e CCM
Torna in alto Andare in basso
GabryJay
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Maschio Numero di messaggi : 1144
Età : 30
Località : RL: Binzago (MB) | RR: Parma
Militanza :
Data d'iscrizione : 10.08.09

MessaggioTitolo: Re: Programma   Dom 6 Set 2009 - 13:47

Beh, Tyr riusciva a fare anche i mandati ducali per gli scambi di merci, mi pare. Quando ho avuto bisogno di carne a Parma aveva fatto lui da tramite!
Logico che però sarebbe un caricarlo troppo di impegni, e in effetti creare una via alterativa dovrebbe servirgli. Penso però che sia necessario metterlo fra i consiglieri della compagnia, onde evitare incomprensioni.
Torna in alto Andare in basso
http://www.lastfm.it/user/GabryJay
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma   Dom 6 Set 2009 - 14:33

si ho lavorato + volte con tyr negli interscambi anche x qualche coltello o altre cose dove il passaggio tramite fiera era solo un costo

L'attuale TM non vuole usare i mandati e quindi questo crea dei piccoli problemi nel dover fare screen e attendere i rimborsi, però la merce se disponibile la prendi subito

Sicuramente degli accordi tra TM e CCM eviteranno qualsiasi tipo di incomprensione ma il TM deve avere solo potere conoscitivo non decisionale
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma   Dom 6 Set 2009 - 15:51

A mio parere la questione è molto semplice, in risposta a Storm :
Buona l'idea dell'incentivare i liberi marcanti un po meno quella di dargli delle scorte e ancor meno quella di tenere eserciti mobilitati al confine o dovunque essi siano, mi spiego, la scorta costerebbe non più di quanto cosa un esercito al confine ma perche tenere l'esertito al confine? non sarebbe meglio risparmiarli quei soldini? sul territorio Ducale che io sappia non sono molti i casi di brigantaggio a mio parere per combatterli bisogna usare la mano dura, sappiao che su quel nodo opera un brigante? meglio offrire una scorta a chiunque passi di li o mandare un gruppo a prenderlo per le orecchie? io sono più per la seconda perche avremo meno spese e saremo sicuri di colpire il male sul nascere ( esempio rl: c'è una banda che rapina gli autotrasportatori sulla Axy, si da una scorta con una volante a tutti gli autotrasportatori che passano di li o si svolge un indaggine e si arresta la banda?)
Dunque ok ad un gurppo scelto di Soldati ma non per le scorte meglio per la lotta ai briganti.
Questo sempre su territorio ducale al di fuori non non ci possiamo fare un bel niente.
In risposta a Falco e Zotahr:
La Compagnia Commerciale sarebbe un ottima cosa, andrebbe ad eliminare i rimborsi delle ceste della fiera e darebbe lavoro non produttivo ( per lavoro non produttivo intendo essere utili e generare ricchezza senza per questo produrre un bene ... il mercante appunto) che è il meglio ora in una situazione di surplus in gran parte delle città del ducato. Secondo me però dovrebbe aggire in modo autonomo dal Consiglio Ducale dunque nono dovrebbe essere alle dipendenze di Tm o Sceriffo ma averci un semplice rapporto collaborativo, ovvero la compagnia potrebbe mettere a disposizione il personale necessario per il trasporto dei beni da una città all' altra o verso l'estero se a chiederlo e il Consiglio, dunque garantirgli personale qualificato e di fiducia come vettore per le merci da commerciare in cambio ottenere ad esempio mandati per i mercanti iscirtti alla compagnia o l'esclusiva inter ducali ed extra ducali di cui Municipi e Ducato necessitano.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma   Lun 7 Set 2009 - 16:02

Stormhawk ha scritto:
Alboino ha scritto:
Concordo con zolthar,
per pagare un viaggio con la scorta ci volgiono molti ducati!
Tu pensa che i soldati di scorta dovranno mantenersi quindi pensiamo a 2-3 persone di scorta (almeno 15-16 ducati al giorno a testa)... una spesa allucinante!
Inoltre con il mandato è molto più semplice la questione, si incarica uno e via in tutta sicurezza...

Ma scusate... i soldati non vengono pagati dal Ducato quando sono arruolati in un esercito?
Cosa cambia se li paghiamo per stare fermi al confine o per girare da una città all'altra?
Almeno così possono muoversi invece che stare fermi fissi...
L'idea non è quella di creare dei volontari ulteriori, ma di creare un gruppo scelto tra i soldati...
Io la perdita netta che dice Zolthar non la vedo: se li pago comunque con un pezzo di carne quando sono arruolati e stanno femri in città, o se li pago con un pezzo di carne mentre gironzolano facendo la scorta non resta sempre la stessa cifra?
Però li motivo sicuramente di +, dando uno scopo e un senso al loro essere soldati!

storm, i soldati vengono pagati in caso di effettiva mobilità, quando c'è un serio pericolo o quando c'è in atto qualche missione, per il resto stanno a casa a curare i propri campi... o possono vagare per i ducato a spese proprie...
ma tu intendevi scorte pagate dal ducato?
scratch scratch scratch
sarebbe un bel costo lo stesso, concordo con quanto ha detto nessuno...
Torna in alto Andare in basso
GabryJay
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Maschio Numero di messaggi : 1144
Età : 30
Località : RL: Binzago (MB) | RR: Parma
Militanza :
Data d'iscrizione : 10.08.09

MessaggioTitolo: Re: Programma   Lun 7 Set 2009 - 19:50

Stavo pensando... per sottolineare che siamo il Partito Popolare Milanese, nella presentazione della lista in taverna potremmo allegare una mini biografia di ogni candidato, tipo:
Capolista: Skioppo già sindaco di Parma, Portavoce, Duca, ecc...

In più dovremmo sottolineare che se nel ducato molti sindaci sono PPM è una dimostrazione che noi siamo veramente eletti dal popolo, che si fida delle persone più che dei partiti.

Infine potremmo fare un GdR ambientato in piazza Cordusio (quella davanti al castello sforzesco; il nome è longobardo, quindi non dovremmo avere problemi storici) dove noi allestiamo un palco e dopo la presentazione siamo pronti a rispondere.

Che ne dite? bounce
Torna in alto Andare in basso
http://www.lastfm.it/user/GabryJay
TRuX
Consigliere Ducale
Consigliere Ducale
avatar

Numero di messaggi : 1697
Età : 27
Data d'iscrizione : 26.12.08

MessaggioTitolo: Re: Programma   Lun 7 Set 2009 - 20:15

A livello di figurare mi sembra ottima l'idea di GabryJay. Per quanto riguarda la scorta si parla da città in città nel ducato o nel suolo italico?
Torna in alto Andare in basso
Jean_Baptiste
Militante Veterano
Militante Veterano
avatar

Maschio Numero di messaggi : 809
Età : 94
Data d'iscrizione : 26.03.09

MessaggioTitolo: Re: Programma   Lun 7 Set 2009 - 20:34

scratch
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma   Lun 7 Set 2009 - 22:03

Bella l'idea di Gabry anche perche moltio vano in consiglio senza seper far nulla e sopratutto senza vole far nulla xcio fare un curiculum di chi portiamo noi puo dare una mano.
Torna in alto Andare in basso
Stormhawk
Militante Supremo
Militante Supremo
avatar

Numero di messaggi : 1099
Età : 90
Data d'iscrizione : 01.07.09

MessaggioTitolo: Re: Programma   Mar 8 Set 2009 - 7:33

TRuX ha scritto:
A livello di figurare mi sembra ottima l'idea di GabryJay. Per quanto riguarda la scorta si parla da città in città nel ducato o nel suolo italico?

All'interno del Ducato e fuori...

Non è che devono essere mobilitati 20 soldati..quando ve ne sono un paio per missione sono già abbastanza.

Lo so che è un costo... ma

1) Se siamo un partito popolare vero non si può pensare solo alle casse, ma anche alla soddisfazione dei cittadini

2) Non è che si intraprendono tutti i giorni viaggi lunghissimi

3) Era un'idea, ma ovviamente è da studiare Wink
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Programma   Mar 8 Set 2009 - 20:52

Citazione :
All'interno del Ducato e fuori...

Non è che devono essere mobilitati 20 soldati..quando ve ne sono un paio per missione sono già abbastanza.

Lo so che è un costo... ma

1) Se siamo un partito popolare vero non si può pensare solo alle casse, ma anche alla soddisfazione dei cittadini

2) Non è che si intraprendono tutti i giorni viaggi lunghissimi

3) Era un'idea, ma ovviamente è da studiare

Come ho detto spora, all'interno del Ducato si puo fare tutto, all esterno è un po più complicato specialmente ora che non siamo ben visti da modena e venezia, dove modena è l'epicentro delle attività di brigantaggio, dunque l'unica cosa da fare è un lavoro diplomatico in tal senzo che si puo proporre e nel caso in cui vada a buon fine sarà di certo una grande vittoria per la legalità ma è molto difficile trovare un dialogo con modena da quanto ne so.

Per quanto riguarda i punti , è vero siamo un partito popolare e il nostro primo scopo e fare bene al popolo per questo sono concorde con te nel dare maggiore attenzione al problema ma come ho detto nel post precendente la soluzione no si trova a mio parere in "protezioni individuali" basti pensare che la media dei viaggiatori in arrivo e in partenza da Pavia ( un principale nodo del Ducato) è di 10 persone al gironodunque ci vorrebbero teoricamente una 10 di soldati solo per Pavia, molto più concreto ( sempe a mio parere) è la mobilitazione di un gurppo che si occupi solo ed esclusivamente di "accoppare" i briganti in entrate e all'interno del Ducato.
Torna in alto Andare in basso
TRuX
Consigliere Ducale
Consigliere Ducale
avatar

Numero di messaggi : 1697
Età : 27
Data d'iscrizione : 26.12.08

MessaggioTitolo: Re: Programma   Dom 13 Set 2009 - 13:40

b) Questo punto non ho idea se sia fattibile... fare dei trattati con gli altri Ducati e creare piccoli gruppi proponendo una legge interducale per la caccia ai briganti in GDR (tipo caccia al tesoro: se trovo il brigante incontrandolo è obbligato a rendere il bottino senza arrivare ad ucciderlo, che a quel punto gli altri stati non ci starebbero mai)
Ovviamente il gruppo incaricato (che ovviamente non sarà sempre lo stesso per far partecipare tutti) di dare la caccia al brigante sarebbe autorizzato a viaggiare per tutti gli stati che firmano.
Insomma una cosa simile a quella che abbiamo a Milano, che nessuno usa, promuovendola a livello interducale e rendendola obbligatoria.
La si dovrebbe rendere obbligatoria e non facoltativa (vuoi fare il brigante? bene... se ti prendo rendi tutto) altrimenti nessun brigante furbo la sceglierebbe (le pene non è che siano così gravi, molto meglio restituire il bottino)
Ovviamente il brigante non potrà ritornare di corsa a casa ma sarà obbligato a farsi un giretto più lungo Laughing[/quote]

Ma i soldi del brigante li prende chi li becca o lo stato in cui si trova? Se li prende chi li becca si rischierebbe di creare delle faide, il brigante lo rideruba per riprendersi i soldi, lui lo ribecca e se li riprende...però forse ho capito male. Sennò si potrebbe fare davvero una taglia a seconda del brigante imposta dallo stato in cui si trova e chi lo becca si prende i soldi della taglia, però lo secca. Ma facciamo solo a Milano così scappano tutti a far danni a Venezia e dintorni!
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Programma   

Torna in alto Andare in basso
 
Programma
Torna in alto 
Pagina 1 di 4Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» non è un film ma il programma di fazio e saviano è per me stupendo....
» Prima FIVET in programma..
» AIUTOOO...programma per sbobinare registratore Voice Recorder
» DELUCIDAZIONI SU PROGRAMMA DIFFERENZIATO
» Programma di matematica A28

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Partito Popolare Milanese :: Elezioni ducali ottobre 1457-
Vai verso: